Happy Easter

Have an EGG-TASTIC Day. Swatch, Rabelitto, referenza GE221. foto fatta con iphone...

Sea Grapes

Aprile 1992. Swissmania pubblica in copertina lo Scuba, Sea Grapes referenza SDK105. Altri tempi, sono passati 22 anni, ma il Sea Grapes è rimasto un pezzo coloratissimo e moderno. A Milano oggi piove e quindi ho scelto un’orologio dai colori allegri per augurare a tutti una buona...

shibuya GG104

A  pranzo venerdì dopo il lancio del Sistem51 con Andrea (Must Gallery), Nicolò (SwatchStore Treviso) e Paolo si parlava di Swatch e moda. Parlando di Vintage e tendenze Andrea accenna ai due pezzi del 1989 Shibuya e Harajuku. Shibuya è uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo. Nel 2008 la popolazione stimata era di 208 371 persone per una densità di 12 960 abitanti per km². La superficie totale del quartiere ammonta a 15,11 km². Shibuya è senza dubbio una delle zone più dinamiche della città, e si sviluppa attorno all’area della stazione di Shibuya, una delle più affollate della capitale giapponese. Il quartiere è illuminato da megaschermi, presenti su tutti i palazzi della zona, e vi si trova una grande varietà di negozi (soprattutto d’abbigliamento e musica) e ristoranti e love hotel. I giovani di Shibuya si esprimono attraverso l’arte del cosplay e le mode ganguro e kogal, rendendo così il quartiere ancor più colorato e particolarmente caratteristico. È anche uno dei quartieri dove la Yakuza è più presente. (fonte wikipedia)  Nel 1989 Swatch celebra questo quartiere con uno Swatch Gent, Shibuya referenza GG104. UN pezzo straordinario. La cassa verde alla luce diventa smeraldo e si rimane  incantati davanti ad un pezzo cosi prezioso e carico di simboli. Shibuya ha molto da raccontare. Con Shibuya, Swatch realizzò Harajuku referenza GB124, di cui venne fatto, uno Swatch MAXI referenza MGB124 e una versione speciale Automatic. Visto la quantità di informazioni che ci sano su Shibuya ne parleremo in un’altro articolo, sperando di riuscire a fare la foto di tutte e tre le versioni insieme. Le foto sono realizzate con iphone5, dovrebbero rendere omaggio a questo pezzo la cui cassa è unica. Oggi non fanno più casse di questa...

happy fish

L’Happy Fish, referenza SDN101, è stato uno dei modelli Swatch di maggiore successo. Uscito nel 1991 è immediatamente diventato introvabile e ricercatissimo.  L’Happy Fish scatenò collezionisti e aree vastissime di pubblico trasformando l’orologio Swatch in un vero e propio status symbol dell’estate 1991. Gli Scuba come per i Chrono, ebbero una domanda molto più alta dell’offerta portando ad eccessi che purtroppo assunsero tinte speculative. Ieri sera a Mantova durante la risottata da Azzali, ho conosciuto un collezionista Diego (non vorrei confondermi con il nome) che colleziona esclusivamente Scuba e mi ha fatto vedere questo raro Happy...

la magnifica coppia

Un’amico mi ha spedito questo pensiero pomeridiano, celebrando un nostro progetto creativo che potrebbe vedere la luce presto. erano gli anni ’80 erano forse i più belli erano pieni di colore e fantasia Oggi 30anni più tardi la moda, le tendenze, la musica e l’arte cercano di celebrarne i fasti non sarà come una volta ma ci andiamo molto vicino, ce ne fossero di queste idee. w la primavera Nel 1984, Max imgrith, contatta Andy Warhol per affidargli la creazione di un Art Swatch. A causa dei tempi stretti Warhol declina l’invito. Suggerisce però il nome del suo protetto Keith Haring. Keith Haring, presenta due disegni “Orgy” e “Flying Baby”, già parte della collezione di Keith e quindi rifiutati. Swatch gli commissiona la realizzazione del poster e delle medaglie per la gara di Brakdance. Firma invece gli orologi Schmidt Muller. BreakDance referenza GO001 e LO001, 9.999 pezzi non...

swatch wheel animal

Questo pomeriggio il sig. Luigi mi ha scritto chiedendomi informazioni dello SWATCH, Wheel Animal referenza GZ120. Come funziona e come segna ore, minuti e secondi ? Lo Swatch Wheel Animal è stato creato nel 1991 dall’incisore, disegnatore e scultore, Not Vital, nato a Sent in Svizzera nel 1948. cito un’articolo del Corriere della Sera del gennaio 1992. [l’ ultima follia dello Swatch: ecco l’ orologio che non segna il tempo ecco l’ orologio che non segna il tempo e’ lo Swatch ” Wheel Animal ” : trovarlo e’ praticamente impossibile, nonostante sia stato prodotto in 23 edizioni. la serie di 4 orologi della prima edizione puo’ valere fino a 10 milioni il modello Wheel Animal, uno dei piu’ ricercati attualmente dai collezionisti, e’ senza dubbio l’ orologio meno preciso del mondo. Per un semplice motivo: non ha cifre e non ha lancette. Al loro posto soltanto una ruota con quattro raggi che ogni 24 ore compie due giri su se stessa e un animaletto appena stilizzato che, spostandosi insieme con la ruota, fa capire che il tempo passa. Ma quanto tempo? Questo non si sa. “Il Wheel Animal e’ una specie di meridiana . conferma Not Vital, l’ artista svizzero che ha firmato forse il piu’ singolare degli orologini di plastica .. Niente ore esatte, soltanto la sensazione dello scorrere del tempo: e’ un buon modo per liberarsi dallo stress degli orari”. E gli appuntamenti di lavoro? La risposta cade nel vuoto. Non stupisce comunque che, con piu’ o meno ironia, molti abbiano risposto alla “provocazione”…. ] L’enigmatico artista e scultore svizzero che si cela dietro lo pseudonimo di Not Vital attinge alla tradizione del minimalismo e dell’arte concettuale. Ispirato sia dalle geometrie euclidee che da fantasy, cultura pop e materiali organici, l’artista utilizza marmo, argento,...

bon anniversaire Tour Eiffel...

Il 31 marzo del 1889 fu inaugurata la Torre Eiffel, il monumento più famoso di Parigi. E’ conosciuta in tutto il mondo come simbolo della città stessa e della Francia. Venne costruita in meno di due anni, dal 1887 al 1889; sarebbe dovuta servire da entrata all’Esposizione Universale del 1889, una Fiera Mondiale organizzata per celebrare il centenario della Rivoluzione francese. Inaugurata il 31 marzo del 1889, fu aperta ufficialmente il 6 maggio dello stesso anno dopo appena 2 anni, 2 mesi e 5 giorni di lavori. Celebriamo i 125 anni, con un’orologio Swatch, Titi Parisien, referenza GK276, del 1998. Sono contento di aver chiuso il mese di Marzo con un’articolo che celebra un’importante festeggiamento e non con la triste storia dei due Oigol Oro falsi. Di questo pezzo è stata fatta anche la versione Maxi referenza MGK276 Adesso devo andare alla ricerca di questo...

swatch thermas 1992

Correva l’anno 1992. Attesa più che mai la nuova collezione Swatch primavera estate 1992 aveva già incontrato il favore e l’interesse degli appassionati. Due pezzi molto belli però, nascondono un segreto. Sono i due modelli dedicati alla Grecia della collezione Thermas. Il GK141 Discobolus, e il GR111 Thedodorus. Non si comprende perchè si sia utilizzato il latino per denominare questi modelli e non il greco. Sarebbe stato corretto chiamare il “Discobolus”, Discobolos. Inoltre il Tedoforo è il portatore di fiaccola e non un suonatore di zufolo. La possibile linea difensiva di chi ha creato questi modelli potrebbe essere quella che quando si vogliono comunicare emozioni, la realtà storica non conta. Potremmo accettare questa tesi? Questo omaggio alla Grecia Classica si è tramutato in una grottesca caricatura e in una propaganda del falso sapere. L’articolo è stato trattato sul numero di marzo 1992 di Swissmania, che negli ultimi tempi amo rileggere con calma. http://goo.gl/c0MVRM Della referenza GK141 Discobolus è stato fatto anche in versione Maxi referenza MGK141 foto fatte questo pomeriggio con...

Maxi beat Swatch

Il progetto Swatch .Beat fu annunciato il 23 ottobre 1998. Alla cerimonia presenziarono Nicolas Hayek, presidente e AD dello Swatch Group, G.N. Hayek, presidente della Swatch Ltd., e Nicholas Negroponte, fondatore e all’epoca direttore del MIT Media Lab Swatch inizio a commercializzare i .Beat a partire dal 1999 ed è stato il primo Swatch con display digitale. Per questo orologio Swatch creò una misura universale del tempo, Internet time. Lo Swatch Internet Time è un sistema decimale alternativo di misurazione del tempo. Uno degli obiettivi era quello di semplificare il modo in cui le persone delle diverse zone del mondo comunicano riguardo al tempo, principalmente eliminando tutti i fusi orari. “Internet Time” si divide in 1000 unità, chiamate .Beat. 1 .Beat equivale a 1 minuto 26,4 secondi. Il giorno inizia alla mezzanotte di Biel Svizzera fuso orario invernale (@000). E’ cosi che @500 sono le 00:00pm in qualsiasi parte del mondo eliminando i fusi orari. Il sistema incontro molte critiche e consensi. Sono state realizzate quattro versioni di .Beat con cassa in plastica, in alluminio, in versione Access e in versione Skin .Beat. Alla MUST GALLERY c’è uno Swatch .Beat veramente XXXL. L’orologio funziona collegandolo alla corrente. Un pezzo probabilmente unico che arriva da molto...

swatch Big Enuff

21 anni sono passati. On The Grill referenza SUOB713, uno dei nuovi New Gent della collezione primavera estate 2014 (orologio 1). Big Enuff, referenza GB151 il Gent venduto nel 1993 (orologio 2) . Due orologi molto distanti nel tempo (21 anni). Uno stile differente, classico il primo, artistico provocante il secondo. Trovo che il quadrante del modello 2014 richiami molto quello del...

swatch pop 1992

Questa sera sfogliavo un vecchio catalogo della collezione Pop Swatch del 1992. Guardando i primi due orologi, Mint Sea referenza PWB166 e Granatina, referenza PWB167 mi è venuta subito in mente la nuova collezione Pastry Chef. Guardate nella collezione Pastry Chef, gli Swatch Sminty, referenza LG126, Peppercane, referenza Gw166. Un pò per i colori, e un pò per il richiamo al dolce. La foto è fatta con l’Iphone pochi minuti fà con luce...

swatch cassa metallica...

Questa sera ho aperto la scatola dei ricordi. Dal 1988 (avevo 13 anni), fino al 1992, Swatch ha prodotto degli orologi con copri cassa metallica satinata. Nelle foto non ci sono tutti.  Una soluzione molto elegante e per l’epoca credo anche innovativa.  Alcuni di questi pezzi hanno dei quadranti e cinturini meravigliosi, ricordo di un’epoca lontana. Due orologi nelle foto che mi piacciono molto sono : Swatch, Plaza, referenza GX121 (foto 2 orologio al centro) lancetta dei secondi azzurra. Swatch, Greenie, referenza GX110 (foto 3 orologio al centro) colore del quadrante strepitoso. foto fatte con Iphone5 alle 22:35 con luce artificiale ma credo che siano venute molto...

Swatch Stucchi GN107

In una delle ultime “chiaccherate” con Fabrizio, parliamo di Stucchi, referenza GN107, un pezzo bellissimo del 1990. Fabrizio si accorge che uno dei suoi due Stucchi (foto 2 e 3) ha la bobina verde e non arancio. Mi arrendo … il mio (foto 1) ha la bobina arancio. Altra particolarità lo Stucchi con bobina verde ha un cinturino con la stampa leggermente “granulosa” si nota bene nella foto 3 foto 1 foto 2 foto...

FOR YOUR HEART ONLY

Oggi è il giorno di San Valentino. Auguri a tutti gli innamorati dell’orologio Swatch. A noi tutti, Pazzi, Appassionati, che ci emozioniamo guardando un’orologio Swatch. L’Amore con Swatch dura una vita. Per molti di noi,  che uno Swatch indichi l’ora, è solo un dettaglio. Perchè noi siamo innamorati di tutto quello che c’è attorno al “tempo” a tutto ciò che lo colora, che lo rende vivo. Il tempo è fatto di dettagli, dobbiamo viverli con pura Passione. Il primo Swatch celebrativo del San Valentino è del 1995. For You Heart Only, referenza GR127.  Sono stati realizzati tre (3) Special Packaging per questo orologio. La versione di Singapore, Bow & Arrow, (For You Heart Only) referenza GR127pack1, la versione Chocolat Box per Hong Kong referenza GR127pack1, e la versione Liebe Grusse Von Swatch per il mercato tedesco, referenza GR127pack3. Utilizzate questo link http://www.swatch.com/it_it/watches/finder-detail.sku-GR127.html alla sezione prodotti correlati trovate le immagini degli orologi Swatch prodotti per San Valentino. Quale è il Vostro preferito...

swatch gr107 rawenna

Mi sono accorto che nel retro dei due miei Swatch Ravenna referenza GR107, il nome stampato è Rawenna, con la w ! Guardando i libri italiani e il Finder di Swatch l’orologio è catalogato come Ravenna. Adesso come la mettiamo...

swatch mazlo

Googolando, ho trovato la foto che pubblico. Una serie di orologi “Swatch” dei primi anni 80, firmati da Mazlo. Nel quadrante non c’è la scritta Swatch, potrebbero essere prototipi del 1981, e la firma Mazlo sembra che sia stata fatta in un secondo momento. Sempre su Google ho cercato Mazlo. Quel poco che si trova, porta ad una Maison fondata nel 1470 ma non sono riuscito ad autentificare la firma. Quante domande ? poche risposte...

lot of swatch

Lot Of Swatch, un patchwork che richiama 13 diversi design di modelli Swatch. Lots of Swatch è un enigma ed una sfida per i collezionisti, che devono identificare le origini di ciascun pezzo riprodotto su questo Club Watch 2002. Sei modelli sono presenti sul cinturino inferiore, cinque su quello superiore e due sul quadrante. Lots of Swatch è di per sé una collezione, una mostra contemporanea da portare al polso. Lot Of Swatch referenza GZ177 è stato l’orologio del Club nel 2002. E per il 2014 cosa ci aspettiamo ? Un New Gent ? Memorizzate questo pezzo ! 30 e non più 13 per iniziare una Nuova storia. E’ un piccolo indovinello che presto verrà svelato. ...

swatchmania

Nel dicembre del 1991 in Italia esce nelle edicole il mensile SWATCHMANIA al costo di L. (lire) 3000 edito dalla Renzo Barbieri Editori S.r.l. Renzo Barbieri (Milano, 10 marzo 1940 – 23 settembre 2007) è stato uno scrittore, sceneggiatore ed editore italiano, oltre che disegnatore di fumetti erotici Avevo 16 anni e ricordo ancora i pomeriggi passati a sfogliare le sue pagine. Sono passati 23 anni. Rileggo i numeri di Swatchmania che cambierà nome in SwissMania dal secondo numero con mio figlio che ha 6 anni. E rispondo alle sue domande con le lacrime agli occhi. Per stasera è sufficente qualche foto, ma dedicherò un pò di spazio ai contenuti di SwatchMania. C’è tantissimo materiale storico. Swatchmania raccontava mese dopo mese il fenomeno Swatch visto dalla “strada”. Foto, racconti, stranezze e molte sorprese....

Beige Arabic GT102 Swatch...

Swatch,  Beige Arabic, referenza GT102, del 1984. Cinturino 7 buchi originale, molto raro, con logo Shell impresso sul cinturino. L’orologio è usato, guardando le foto del venditore che lo ha messo in asta su ebay sembra tenuto bene. Sul cinturino a 7 buchi originale del 1984, è impresso la conchiglia della Shell. E’ questo, che rende particolare questo Beige Arabic. Mi vengono in mente alcune curiose domande. Come possiamo sapere quanti esemplari con logo Shell sono stati fatti nel 1984 ? quanti ce ne sono in giro ? e in quale occasione furono presentati ?  Chi lo ha acquistato ? a questa domanda ho la risposta. Il segugio dello Swatch Vintage, Fabrizio Mazzucco da Bolzano. Fabrizio ha sempre il piacere di mostrarci i suoi pezzi, e io sono sempre onorato e orgoglioso di poterli mostrare su SecondWatch. Grazie Fabrizio. ...

swatch vienna city special...

Durante l’evento Xmas a Vienna allo Store Swatch della città, abbiamo trovato alcuni pezzi Vintage che potevano essere acquistati. I due orologi celabrano i monumenti della città di Vienna. GE162T speciale celebrativo del castello di Schoenbrunn. GZ179 Vienna City Special limitato in 4000 pezzi non...

techno sphere prototypes...

Prototipi (1984) del modello Swatch Techno Sphere referenza GK101 del 1986. Trovo questi prototipi migliori del modello poi realizzato nel 1986 del Techno Sphere http://goo.gl/znEQmB. Bellissima cassa e cinturino opachi, e quadrante in plexiglas...

swatch jelly fish colorati...

Prototipo di orologio trasparente Jelly Fish, tinto tramite immersione in un liquido speciale. L’idea era di personalizzare l’orologio al momento dell’acquisto. Purtroppo il progetto non fu mai realizzato. L’orologio utilizzato è il modello del 1985 referenza...

swatch 4 flags GS100

La foto ci mostra la tavola di referenza dei colori per la produzione dei quadranti e le varianti. Il modello 4 Flags referenza GS100 nel 1983 essendo molto simile allo “Skippers” della Corum fu ritirato immediatamente dal mercato e sostituito con il modello 12 Flags. Il messaggio delle bandiere sul quadrante significa “Swatch Quartz”. Il prematuro ritiro dal mercato, spiega il numero ridotto di 4 Flags in circolazione. Il suo valore negli anni 90 raggiunse cifre notevoli.   (il 15 giungo 1991 in asta da Christie’s a Zurio fu battuto a 1.797.400 mila lire). Cosa potrebbe valere oggi il modello 4 Flags GS100 (non le varianti) ? Voi quanto sareste disposti a pagarlo...

swatch advertising

Durante il Week End di Venezia http://goo.gl/Ef0FnJ sbirciando sull’Ipad di Fabrizio vedo due immagini curiose.  Dovrebbe averle realizzate Gianguido Saveri. http://gianguidosaveri.blogspot.it/ ,le trovo geniali. L’amante ideale è quello puntuale (Swatch Pompadour, referenza GX106) Solo i più matti passano alla storia (Swatch Bonaparte, referenza GX107) Grazie Fabrizio, pasticcere eccezionale, guardate qua http://goo.gl/QeYJ66...

swatch hands

Nell’articolo del 29 agosto http://goo.gl/CStriC si evidenziava la presenza del modello This Moment, referenza SUOW106, con la lancetta dei minuti che riporta la scritta This Moment. Come ha suggerito Alain Choisy in uno dei commenti, per trovare Swatch con lancette stampate dobbiamo fare un salto nel passato di 14 anni, i modelli sono il St.Germain del 1989 referenza GB123 e i tre Swatch dedicati al Moma, Moma Black, referenza GZ406 (limitato a 3.500 pezzi), Moma Red referenza GZ406C (limitato a 1.800 pezzi), Moma Silver referenza GZ406D (limitato a 3.500 pezzi) del 2000. Questi 4 pezzi che ci fanno fare un viaggio nel passato di 14 anni....

swatch BR001 Signal Fire...

Oggi è il 1 di agosto, iniziamo il mese con un orologio che normalmente non genera interesse in molti collezionisti, il POP Swatch. Il primo Pop Swatch uscì nel 1986.Una seconda rivoluzione dopo i primi Swatch in plastica del 1983. Il Pop apriva la strada ad una nuova idea fashion di orologi. Pop Swatch poteva essere indossato come un tradizionale orologio, ma tolto il cinturino elasticizzato poteva essere applicato ai propri vestiti. Fabrizio M. ha trovato questo Pop Swatch, referenza BR001, Signal Fire del 1986 (anno di presentazione della serie POP Swatch) con una particolare personalizzazione. Il venditore racconta che fu presentato in una PlexiBox trasparente con pubblicità e deco in occasione del tour promozionale del 1987 in Germania dell’azienda di sigarette Peter Stuyvesant. L’orologio è stato personalizzato in 50 pezzi. Non abbiamo molte informazioni al momento, qualsiasi suggerimento o commento è...

swatch metrica GK263

Da un pò di tempo è di moda il “Il Centimetro”, bracciale in “vera pelle” per le versini più costose, con stampa del metro da sarta. Un gran parlare su internet e ogni tanto si vede su qualche polso a Milano. Di recente mi è capitato di trovarlo in una cartoleria (imitazione dei più blasonati marchi) e dopo che il commerciante me lo mostra come il prodotto del momento mi viene in mente un’orologio Swatch. Correva l’anno 1998 quanto Swatch realizzò Metrica ref. GK263, l’orologio che raffigura il tradizionale metro della sarta. Sono passati 15 anni. Sorrido all’idea che molte fashion blogger parlano di questo bracciale come un’idea geniale, ma pensare che Swatch lo ha realizzato nel 1998 e lo ha trasformato in orologio mi fà nuovamente sorridere e penso che Swatch è sempre avanguardia. Swatch Metrica è stato prodotto con referenza GK263 e GK263pack edizione limitata a 2680 metri. Geniale.  Come geniale è la scritta sulla confezione speciale New Time Measurements E’ possibile trovare anche questa versione http://goo.gl/Ag1Bfp Un pezzo meraviglioso. foto di Foxx33 forum Orologiando foto di Foxx33 forum...

swatch tempo libero munari...

Navigando in rete in questi giorni ho visto il video della “Scatola di Architettura MC N.1” di Bruno Munari. Visionario già negli anni 50 è stato avanguardia nel mondo del design e della grafica. Buno Munari è stato uno dei massimi protagonisti del design e della grafica del XX secolo, dando contributi fondamentali in diversi campi dell’espressione visiva (pittura, scultura, cinematografia, design industriale, grafica) e non visiva (scrittura, poesia, didattica) con una ricerca poliedrica sul tema del gioco, dell’infanzia e della creatività. Nel 1997 Bruno Munari creò uno Swatch rivoluzionario Tempo Libero referenza GN172, inducendo il tempo a mescolarsi. Tempo Libero fù l’ultima opera firmata da Bruno Munari all’età di 90 anni, morì l’anno successivo il 30 settembre del 1998. Pensandoci sembra quasi un’omaggio alla sua vita, un gioco, il rimescolarsi del tempo perchè questo non finisca mai. Il gioco, tanto caro a Bruno Munari, che ha dedicato gran parte della sua vita alla ricerca poliedrica sul tema del gioco, dell’infanzia e della creatività. il video è stato realizzato dalla Corraini...

swatch ticking brain GK247...

Chiaccherando sul Forum di Orologiando, è stato postato questo Swatch, Tincking Brain referenza GK247 disegnato dall’artista Jo Whaley nel 1997 Il sito dell’artista è http://www.jowhaley.com/ Lo trovo un pezzo straordinario che rappresenta meglio di molti altri pezzi lo Swatch pensiero. L’anatomia del cranio umano sostituito dal meccanismo dei nostri Swatch, le lancette a forma di vene segnano il tempo della nostra vita. Il tutto in uno dei più classici modelli Swatch il “Jelly Fish” l’orologio Swatch trasparente per eccellenza. Credo che un pezzo del genere merita soprattutto in questo momento storico una citazione e di essere guardato a...

swatch cellular

Una pubblicità dell’epoca (anni 90) riportava le indicazioni per acquistare questo “gioiello”. 840.000 lire (+ i.v.a.) offriva 135 minuti di “chiacchere” a ruota libera, 30 ore di standby. foto link http://goo.gl/epofb foto...

Pagina 3 di 41234