Swatch GK136 Club Swatch ?...

E’ difficile iniziare un’articolo come quello che stò scrivendo. Lascio parlare le foto, l’orologio di quest’anno del club di cui ero molto entusiasta non è “originale”. Swatch aveva già realizzato un’orologio simile nel 2000 con il modello GK136 PORTE JARTELLES. Le Porte Jartelles … in italiano “porta giarrettiera” celebrava con la serratura sul quadrante l’atteggiamento del “voyeurismo” una pratica sessuale di chi, per ottenere l’eccitazione e il piacere sessuale, desidera e ama guardare o spiare persone seminude, nude o intente a spogliarsi, o altresì persone impegnate in un rapporto sessuale … cit. wikipedia L’orologio del Club dovrebbe essere qualcosa di speciale, qualcosa che identifica solo i Soci del Club. I collezionisti e membri del Club Swatch sono persone speciali, gente che ha una forte passione, gente che spende molti soldi che ama ogni secondo della propria vita. Queste persone meritano molto di più che un orologio del 2000 come simbolo del Club. Trovo per la sua originalità il modello Swatch GK136 molto più “intrigante” del modello Swatch The Club  2012 ref. SUOZ157 Ringrazio Frans per la...

buona domenica

Oggi è la prima domenica dell’avvento, la tradizione vuole che si accenda una candela ogni domenica fino al Natale. Abbiamo sostituito le tradizionali candele con … quattro Swatch. Happy Christmas...

Rivelazione o casualità...

Apriamo questo mese di dicembre con una “rivelazione” … a 20 giorni dalla rivelazione mondiale secondo i Maya. Succede che da un’opera di Antonello Silverini comparsa sul Corriere della Sera ne abbiamo parlato http://www.secondwatch.it/blog/index.php/swatch-hipnotic-heart/ ci allontaniamo dal presente e torniamo addirittura al 1939, dagli orologi ci spostiamo per un momento in un film “il Mago di Oz”, che forse di magie ne ha fatte veramente molte, ed al libro edito addirittura nei primi del 900. Con stupore scopriamo e riconosciamo che lo Swatch Hipnotic Heart ref. MX001S, comunemente chiamato “il cuore di Jeremy Scott”, ha probabilmente una storia più lontanta. A segnalarcelo è Guido dal forum di Orologiando che rispondeva alla mia segnalazione apparsa sul giornale lasciandomi stupito e incredulo. Riporto le sue considerazioni: Il concept in se è molto semplice: In una forma a cuore inserisco un orologio da tasca con la relativa corona di carica. Anche se più probabilmente il tutto si rifà all’iconografia del ticchettioVSbattito cardiaco. Da dove deriva questa correlazione? probabilmente dal Mago di OZ. Il libro mi pare sia del 1900, quindi quantomeno possiamo trovare li un’origine quasi certa del concetto Tornando a quanto dicevo all’inizio, la semplicità del concept può portare anche a risultati molto simili in modo incidentale. Aggiungo, in particolare il Jeremy Scott sembra la copia 1:1 in nero lucido (invece che rosso lucido) dell’orologio usato nel film (che è del 1939). Ringrazio molto Guido che ci ha rivelato qualcosa che ci farà riflettere per tanto tempo e chissà se avremo mai una risposta magari ufficiale da Swatch. A partire dal minuto 2:25 del video potrete vedere la sequenza dove viene ripreso l’orologio ROSSO del Mago di OZ … la somiglianza è IMPRESSIONANTE...

Swatch Hipnotic Heart

Giovedì sul Corriere della Sera è uscito lo speciale Orologi il link al sito è http://www.corriere.it/cultura/speciali/2012/orologi/ Con sorpresa ho notato l’illustrazione di Antonello Silverini … un’orologio a forma di cuore … l’ho già visto mi sono detto. Il mio pensiero è andato all’Hipnotic Heart e non possiamo negare una certa somiglianza. La domanda è Silverini si è ispirato all’orologio Swatch di Jeremy Scott o al contrario Jeremy Scott si è ispirato all’orpera di Silverini oppure entrambi si sono ispirati a qualcosa di simile ma che non conosco … almeno io personalmente. Di certo la cosa è curiosa pensavo che l’idea di Jeremy potesse essere unica ma anche l’opera di Silverini è molto...

Swatch 12 Grapes GZ284S...

Arrivano le prime immagini dell’orologio commemorativo dello Swatch Club Xmas Event 2012. 12 Grapes è il nome di questo Gent referenza GZ284S numerato in soli 200 pezzi I 12 Grapes è una tradizione spagnola che si festeggia all’ultimo dell’anno e si mangiano 12 acini di uva al rintocco degli ultimi 12 secondi dell’anno. L’uva è simbolo di prosperità, dunque per portare fortuna si mangia un acino per ogni mese dell’anno a venire. Esistono diverse spiegazioni a questa ritualità, quella più conosciuta si rifà al 1909 un’annata di abbondante produzione. L’uva prodotta in esubero venne distribuita alla popolazione che per auspicare un ottimo raccolto anche per l’anno successivo avrebbe introdotto l’usanza di mangiare l’uva durante l’ultimo giorno dell’anno. Questa tradizione è illustrata dallo Special Packaging che riporta i 12 acini di uva e l’orologio. Bello il quadrante e le lancette di questo speciale, la scritta Swatch è dello stesso colore degli acini di uva. foto di Matthias www.swatch.stawi.de foto...

Swatch Club Xmas Event start today...

Oggi giovedì 22 ottobre è iniziato l’evento Swatch Club Xmas Event a Madrid. Le prime immagini arrivano dal web e da profili di Facebook di alcuni partecipanti. Il logo dell’evento è molto bello una frase segna l’inizio del tempo … 12 GRAPES, 12 SECONDS: SWATCH Come molti di voi questa volta potrò solo assitere da spettatore e quindi cercherò con le foto degli amici che partecipano di vivere da lontano questo evento che sembra iniziare molto bene. GOOD LUCK FRIENDS...

Swatch Notz

L’amico Fabrizio mi ha mandato delle foto di 4 orologi con impresso sul cinturino il logo NOTZ Pinstripe, GA102 1985 (rarità 1) High Tech, GB002 1984  (rarità 3) Dotted Swiss, GW104 1985 (rarità 1) McGregor, GJ100 1985 (rarità 3) Normalmente gli Swatch pubblicitari riportano sapanti i loghi delle aziende in questi modelli il logo è impresso sul cinturino. Facendo qualche ricerca NOTZ ho trovato questi due siti http://notzmetall.ch/de/index_html http://www.notz-plastics.ch/de/produkte.48.html Potrebbe essere un fornitore di Swatch, nei due siti si parla di lavorazioni metalliche e il secondo plastiche due componenti importanti per Swatch. Di Swatch pubblicitari ce ne sono moltissimi e non hanno un grande “valore”, ma questi oltre ad essere del 1984 e del 1985 hanno inciso il logo sul cinturino e l’azienda è con molta probabilità una parte importante nel ciclo produttivo di...

Pre Event Clip SWATCH GIRLS PRO CHINA 2012...

Domani mercoledì 21 novembre inizia lo Swatch Girl Pro Cina 2012, il sito dell’evento per maggiori informazioni è http://www.swatchgirlspro.com/ L’anno scorso lo Swatch Girl Pro è stato vinto da Kassia Meador dello Swatch Pro Team. Kassia Meador ha disegnato uno dei 5 NewGent della Sport Collection ne avevamo parlato http://www.secondwatch.it/blog/index.php/win-a-swatch-pro-team-watch-collection/ L’orologio celebrativo dello Swatch Girl Pro Cina 2011 è stato un Swatch Touch http://www.secondwatch.it/blog/index.php/swatch-girls-pro-china-contest-2/ Quest’anno orologio testimonial dell’evento sarò uno Swatch Chrono Plastic. Nell’attesa di sapere chi sarà la vincitrice di quest’anno ci possiamo guardare un filmato che ci porta … lontano con...

Dr Swatch

Qualche giorno fà, sulla pagina Facebook di Swatch è comparso questo allegro personaggio, Dr. Swatch. Dal 19 al 24 novembre portando il proprio orologio in uno degli Swatch Store svizzeri di Basilea, Berne, Ginevra, Losanna, Lugano, Lucerna, Zermatt, Zurigo, il cliente riceverà un check-up gratuito al suo Swatch. Cambio della pila, riparazione al cinturino, pulizia. Un’interessate inziativa che da valore al marchio ed il cliente ne esce contento. In Italia vedremo questa iniziativa … collezionisti … preparate le vostre collezioni qui di pile se cambieranno un mucchio...

Swatch rare sample prototype...

Un amico e collezionista italiano mi ha comunicato di aver messo in vendita su ebay una serie di pezzi rari sample prototype. Nelle note viene spiegato che “il cinturino di due orologi del set a) e uno del set b) sono danneggiati. Ciò non é dovuto a cattiva manutenzione ma a un inevitabile processo chimico caratteristico di alcune mischie di plastica. Questi prototipi erano prodotti in maniera semi-artigianale e le prime mischie delle plastiche si sono in alcuni casi deteriorate più velocemente.” Vi rimando quindi allo short link http://goo.gl/tjlPE per vedere questi pezzi e per maggiori informazioni. Sono parte della storia Swatch e del suo processo evolutivo, e poter vedere anche solo in foto alcuni di questi rari pezzi è un’esperienza...

Swatch Pago Pago No Date...

Il Pago Pago variante No Date è un pezzo raro da vedere. Orologio prodotto nel 1987 con referenza GL400. La prima variante No Date è stata il GG101 Club Stripe dell’autunno inverno 1986 Nello stesso anno del Pago Pago no date anche il modello GL100 Blue Note ebbe una variante no date. Sul catalogo dell’asta della Blum Collection a pagina 81 viene riportata una variante del Pago Pago con datario con la lancetta delle ore nera. Ma potrebbe essere una delle tante personalizzazioni che il sig. Blum amava farsi realizzare in fabbrica. L’assenza di una modifica ufficiale del codice-sigla base potrebbe essere un’indicazione per una vera variante, involontariamente prodotta. Ringrazio Fabrizio per la foto … non hai fatto una pazzia ma hai recuperato un pezzo di storia che nelle tue mani aumenta di...

Swatch Yamaha Racer 101 cm...

Un lettore mi ha mandato le foto di questo Swatch Yamaha Racer un pò più che “Maxi” direi  XXL o forse XXXL L’orologio sembrerebbe in scala 1/33 e il solo vetro ha un diametro di 101 cm. E’ elettrico èd ha la spina della corrente. In passato aveva anche il cinturino di circa 5/6 metri ma nel tempo è andato perso. Sembrerebbe che il modello in oggetto sia stato esposto per qualche anniversario Swatch in Svizzera. Se qualcuno ha qualche informazione di questo orologio può commentare l’articolo o mandare una mail. E’ possibile secondo voi dare una valutazione economica a questo pezzo al momento “unico” ?  ...

Swatch Touch eswatch iswatch...

Nel 2008 Swatch aveva registrato i marchi “eswatch” e “iswatch”. Dopo tanto aspettare, in questi ultimi mesi erano circolate nel web immagini dei nuovi Swatch Touch e due di questi riportavano sul passante le diciture “eswatch” e “iswatch”. In questi giorni sono approdati sul mercato i nuovi  Swatch Touch e due di questi riportano le scritte “eswatch” e “iswatch”, la foto è dell’amico Sascha che li ha acquistati in Germania. Le funzionalità del Touch sono le medesime sia che abbia la dicitura “eswatch” e “iswatch” che non le abbia. Leggendo in giro sembrerebbe che siano due orologi molto limitati, solo 10 pezzi per modello, ma al momento non ho informazioni ufficiali a riguardo, ho provato a chiamare il mio Store ma quelli che ha ricevuto non riportano sul secondo passante la scritta “eswatch” e “iswatch” Le referenze dei due orologi sono iswatch (SURG101C) e eswatch (SURR102C) Dal sito Swatch però notiamo che le referenze SWATCH TOUCH OLIVE è (SURG101) mentre quella dello SWATCH TOUCH CHILI è (SURR102) quindi manca la lettera C alla fine della referenza. Deduciamo quindi che della referenza originale siano poi derivate due nuove “varianti” di referenza la B (a noi non nota) e la C Da segnalare che Swatch ha registrato due domini www.eswatch.com and www.iswatch.com che attualmetne puntano alla Home Page Swatch. Ringrazio Sascha per la...

Swatch Prototipo Automatico Figuejras

L’articolo “1989 Swatch prepara il lancio degli automatici” ha suscitato molto interesse e questo pomeriggio Fabrizio mi ha inviato le foto di uno dei quattro automatici lo Swatch Figuejras GB125P1 con un cinturino che riporta i numeri arabi e non romani come quello di Francesco. Inoltre il pezzo di Fabrizio ha una scatola interessante che sembra uscire dallo Swatch Lab di Milano con una curiosa spilla. Ringrazio Fabrizio e se avete foto, curiosità o qualcosa da raccontare non siate timidi o...

Swatch Enki Bilal variante...

Oggi ho incontrato Rubens (Roberto) amico e lettore del Forum di Orologiando che mi ha portato alcuni pezzi da visionare e tra questi una bella variante di uno Swatch “moderno” è il Enki Bilal “Into Each Other” referenza GZ218S Art Special del 2009 limitato a 6,998 pezzi … quindi potrebbe essere diventare una variante molto interessante perchè in partenza il numero di pezzi è sicuramente inferiore a quelli prodotti in serie. Come vediamo dalla foto il quadrante è ruotato in senso antiorario di qualche grado. Pomeriggio abbiamo parlato per quasi due ore ed è stato molto interessante, lo ringrazio molto e lo rifaremo spero...

1989 Swatch prepara il lancio degli automatici...

Ringrazio, l’amico e collezionista Francesco Oristanio per il testo e le foto che troverete in questo articolo. Ca’ Vendramin Calergi (Venezia 12 -30 settembre 91), il primo grande palazzo del Rinascimento, il più Grandioso dell’epoca d’oro della Serenissima, presentazione degli Swatch Automatic. La storia racconta, avrebbero fatto impazzire il mondo. Swatch blue matic, SAN100 Swatch rubin, SAM100 Swatch black motion, SAB100 Non vi racconterò di loro, non ora almeno. Non vi ricorderò dell’automatic man, delle meravigliose emozioni provate nello sbirciare le vetrine delle gioiellerie, delle serate trascorse nell’attesa della consegna degli orologi nei negozi, della prima serie, del fagiolo ad ore 12 della seconda serie, del magico monoforo ad ore 13 della prima… Vi ricorderò invece di come tutto ebbe, magicamente inizio Emirati Arabi fine 1988 inizio 1989. In alcune orologerie affiliate SMH, vengono venduti senza alcuna pubblicità alcuni modelli Swatch automatici 17 rubini, cassa in alluminio, corona inedita, rotore di carica in colore a tema con il quadrante. Trattasi di modelli rivisitati della collezione swatch gent 1988/1989. I modelli nei negozi sono: Swatch Black Hawk SAU700, con quadrante numeri arabi; Swatch Chic On GX111, con quadrante numeri arabi; Swatch Harajuku GB124P1, con datario e calendario; Swatch Figuejras GB125P1, con quadrante inedito, datario e calendario; Per la prima volta la pila abbandona il retro dei nostri modelli, sui voli intercontinentali piloti e steward cominciano ad indossare i nuovi orologi senza ticchettii e senza batteria, qualche pezzo giunge inevitabilmente in Italia ed è la pazzia. Qualcuno grida al falso, tutti al miracolo, ancora pochi mesi, dal natale dell’89 al settembre dell’anno successivo e finalmente i progetti del marchio vengono rivelati. Gli automatici fanno il loro trionfale ingresso nel mondo Swatch ma, per il collezionista sono già noti. I prototipi dell’89 sono semplicemente rivoluzionari. I 17...

Swatch blister (r)evolution ?...

Ringrazio Fabrizio, che è stato al gioco e mi ha mandato delle foto molto interessanti sull’evoluzione dei blister Swatch Gent. Guardando le foto mi chiedo se … c’è stata un’evoluzione … ho forse una … involuzione della specie.  La prima custodia è la più affascinante, con i disegni che riprendevano lo stile dell’orologio contenuto (1983 1984). La seconda era essenziale sottile è sicuramente quella ha fatto la storia e il successo di questi orologi … quella degli ultimi anni anche se funzionale allo scopo ha smarrito un pò il fascino e la creatività Swatch con il solo scopo della vendita di un oggetto. Trovo la fono n° 3 strepitosa perchè ci racconta una storia … lo scontrino che riporta la data 2 febbraio del 1985 l’ora di acquisto, ed il prezzo 15,95 sterline. Ho cercato qualche informazione per pura curiosità del negozio ma il sito internet non è accessibile www.hsamuel.co.uk allora ho guardato su wikipedia http://en.wikipedia.org/wiki/H._Samuel  La foto n° 4 con il Tonga referenza GL100 evoca grandi ricordi perchè il Tonga, è stato il mio primo Swatch avevo 11 anni ha smesso di funzionare dopo 10 giorni. Quanto presentato è solo l’inizio immagino che ci sarà molto da raccontare l’importante è iniziare e chi ha qualche informazione curiosa non si vergogni a commentare. Stiamo preparando … un piccolo reportage anche sulle garanzie, anche loro hanno qualcosa da...

ebay auction Swatch Dodecahedron Collision...

L’8 novembre in ebay si è chiusa un’asta per l’ultimo speciale Swatch “Dodecahedron Collision” SUOZ144S By Fred Butler limitato a 777 pz. Ha raggiunto l’importane prezzo di 456,00 euro (circa al cambio di ebay) asta in dollari http://www.ebay.it/itm/SWATCH-DODECAHEDRON-COLLISION-SUOZ-144-S-NR-519-777-/190751384973?pt=Wristwatches&hash=item2c69ab258d#ht_500wt_1414 Ho postato la “curiosa” notizia perchè da un pò non accadeva, almeno da quello che posso sapere, che un pezzo appena uscito raddoppiava il suo valore. Dedecahedron Collision ha un prezzo di listino importante, in Italia è di 200 euro ed ad oggi lunedì 12 novembre è in vendita, non sappiamo per quanto tempo, nello store italiano al link...

Swatch Vintage Verduhra vs Dodecahedron...

La nuova sezione Swatch Vintage sarà un nuovo gioco, che se riuscirà sarà divertente. Metteremo la dove sarà possibile, a confronto  orologi Swatch Vintage (1983 1992 + o meno credo sia il periodo più interessante) con alcuni speciali contemporanei. Questo mi è venuto in mente guardando l’ultimo Speciale Dodecahedron Collision di Fred Butler, che per le sue dimensione mi ha ricordato subito il Trittico di Alfred Hofkunst del 1991 Maestro disegnatore e artista, Alfred Hofkunst coglie lo sguardo del mondo artistico per la prima volta a metà degli anni Sessanta con i suoi dipinti trompe-l’oeil di oggetti quotidiani. Uno dei lavori più conosciuti di Hofkunst è la ricostruzione del suo studio attraverso disegni installati in un altro spazio, che esibì nel 1977. Oltre a questi lavori, Hofkunst creò paesaggi atmosferici e lavori figurativi meticolosi e dettagliati. Il suo lavoro è presente nel Museum of Modern Art a New York e in altre collezioni importanti. citazione da fonte Swatch Ha disegnato per Swatch 3 orologi le referenze sono Gu(H)Rke PWZ100, Bonju(H)R PWZ101, Verdu(H)Ra...

Swatch Windrose 1984 FHL...

Primo articolo della nuova sezione Swatch Prototype e Variant. In questa nuova sezione saranno le vostre foto a parlare, le foto che voi lettori e collezionisti mi manderete con domande e curiosità. Sarà un modo per raccontare tante storie. Le foto in oggetto sono di Fabrizio che ha un’interessante Swatch Windrose GW103, del 1984, con cinturino in Cautschu, a 7 fori con Fachhandellogo. La particolarità è che nel 1984 non venivano prodotti in serie cinturini di Cautschu e sul medesimo c’è impresso il Fachhandellogo. Al momento non scrivo altro, sarebbe molto utile leggere i vostri commenti e suggerimenti. Ringrazio Fabrizio per le foto  Orologio Swatch Windrose, referenza GW103, Standard Gent, anno di produzione...

Swatch Lorenzo Petrantoni Iconpedia scatti da Brooklyn...

Il 19 settembre vi avevo anticipato della mostra di Lorenzo Petrantoni a Brooklyn, http://www.secondwatch.it/blog/index.php/swatch-lorenzo-petrantoni-iconpedia/ che si è svolta dal 4 al 20 ottobre Adesso … ci possiamo gustare, in assoluta anteprima, alcune immagini. Durante il vernisage sono stati sorteggiati 5 fortunati invitati che hanno ricevuto uno dei 5 orologi Swatch disegnati da Lorenzo...

Swatch Dodecahedron Collision SUOZ144S By Fred Butler...

Oggi mi è stato consegnato lo speciale “Dodecahedron Collision” SUOZ144S By Fred Butler, eccitato apro il voluminoso pacco curioso di vedere questo orologio che dalle foto sembra essere interessante per il gioco di colori, il suo cinturino imponente e la sua confezione a forma di piramide. Il prezzo è importante 200 euro ci aspettiamo molto. La confezione di cartone bianca protegge le piramide che sotto la luce offre particolari riflessi (foto 1), ma la meraviglia si spegne quando estraggo l’orologio dalla confezione. La plastica usata per il cinturino è di bassa qualità, e sono stati usati due elastici trasparenti (foto 4) per tenere attaccati i pezzi. Non ci credo, il quadrante è suggestivo ma tutto il resto...

Happy Halloween

! Auguro a tutti gli amici, lettori, collezionisti HAPPY HALLOWEEN ! Quest’anno ho realizzato una zucca a tema Swatch che porti fortuna a tutti...

Swatch Full Blooded Irony Diaphane Chrono...

Da qualche giorno in Internet si trovano foto dei nuovi Swatch Full Blooded Irony Diaphane Chrono Il primo sito a darne notizia è stato http://www.juice.com.sg/fashion/swatch-full-blooded-collection Chi è JUICE ? … il sito riporta … JUICE (Singapore) is a fabulous monthly magazine covering the cooler aspects of local and international music, fashion and clubbing cultures. Word! Riporto integralmente l’articolo After giving us a high of quirky madness with their many collabs and past collections, all contained within the Swiss brand’s spirit of full vigour, Swatch is stopping us in our whack-tracks and putting in sight a collection that is pretty seductive, considering how kitsch was the way they played their time-telling game. It’s as if they’re shedding off their years of adolescence and is blooming into a provocative young one with Full Blooded’s line-up of four monochromatic classics. Doing away with inks and prints, this collection is encrusted with precious stones, gold and silver – all carefully embedded on the black and white dials, highlighted with more silver and gold. The bezels are crafted from pink gold and yellow gold, and are spotted with white crystals set on silver. No matter which side you’re on – the dark or the pristine – there’s a shine right here that never goes out for you. We’re liking this grown-up version of Swatch already. Al momento sono disponibili solo le referenze e non conosciamo i costi di questi “gioielli” “Sicuramente” apprezzati da un pubblico legato alla moda, al fashion, al lusso, questi pezzi si discostano dal mondo del collezionismo che ultimamente è alla ricerca di pezzi “Vintage” e di nuovi stimoli dopo le numerose Collezioni “commerciali” e Art di scarso livello venduti al contrario a  prezzi di listino importanti.   1. SVCK4067 2. SVCK4068 3. SVCM4008 4....

Swatch i Maestri del tempo in edicola con Il Sole 24 Ore...

Il Sole 24 Ore ha curato una collana che sarà in edicola a partire dal 25 ottobre per ogni giovedì: ‘Maestri del tempo’ è la storia in 20 monografie delle manifatture che hanno contribuito in maniera sostanziale all’evoluzione della tecnica e dell’arte orologiera. La collana, curata dalla giornalista ed esperta di gioielli e orologi Mara Cappelletti, con il contributo di Osvaldo Patrizzi, è un vero e proprio saggio storico, che ripercorre le tappe salienti delle manifatture, dalla fondazione alla contemporaneità, evidenziando i passaggi significativi della crescita del brand preso in esame in ogni monografia e i parallelismi con il mondo dello spettacolo, dello sport e della moda. La collana non poteva non partire da un marchio storico e evocatore di uno status symbol: il Rolex. Si prosegue poi con Baume & Mercier, Swatch, Patek Philippe, Omega, Longines, Montblanc, Bulgari, Piaget e Audemars Piguet. fonte http://www.pubblicitaitalia.it/news/Media-e-Multimedia/Stampa-quotidiana/i-maestri-del-tempo-in-edicola-con-il-sole-24-ore_25101019.aspx Il Volume dedicato a Swatch uscirà giovedì 8 novembre al prezzo di 12,90 euro La curiosità è molta, è diversi anni che non usciva un libro come questo, scritto da “esperti” del settore e non da collezionisti o amanti del marchio.  Noto che in copertina ci sono due recentissimi Swatch NewGent Lacquered, e non pezzi della tradizione con cui riconosciamo sempre la storia del marchio Swatch.  Non ci resta che aspettare giovedì 8 novembre, ritorneremo sull’argomento una volta aperto il...

Swatch 2012 XMasCollection...

Mentre scrivo questo articolo, che ha per oggetto la nuova collezione XMAS 2012, mi sembra “ieri” mentre scrivevo quello del 2011. Può sembrare una frase fatta ma è un pensiero ricorrente, il tempo vola … troppo velocemente. Fortunatamente quest’anno la XMAS Collection non si ripete, quella del 2011 e del 2010 erano vergognosamente simili a parte il soggetto orologio e packaging erano uguali. Quest’anno sono due i New Gent della XMAS Collection, Swatch Seasonspecial1211 Gold TBD referenza SUOZ148 e Swatch Silver Glam referenza SUOZ147 In anteprima due foto dei due quadranti. Sono speciali ma non limitati e potrebbe essere che uno dei due o entrambi saranno anche utilizzati come orologio dell’evento di Natale del Club che si svolgerà a...

Swatch YEAHAAA Scream of Victory...

Al Link http://shop.swatch.com/CH/FR/Montres/Originals/New_Gent/YEAHAAA-SUOW104.aspx possiamo vedere il nuovo orologio SWATCH TTR WORLD SNOWBOARD TOUR disegnato da Marta Zarina-Gelze ne avevamo parlato in diversi articoli l’ultimo il 1 maggio http://www.secondwatch.it/blog/index.php/ttr-swatch-art-rules-night/ Il nome di questo Swatch New Gent con referenza SUOW104 è “YEAHAAA” un pezzo molto coraggioso che celebra ogni “discesa”, il coraggio straordinario di ogni Snowboarder e il piacere intenso della vittoria.  L’orologio non è limitato ma celebra l’evento SWATCH TTR WORLD SNOWBOARD TOUR, quello del 2011 è stato http://www.secondwatch.it/blog/index.php/swatch-newgent-special-ttr/ Le lancette gialle su sfondo bianco blu risaltano molto ma le abbiamo già viste nello Speciale Swatch Majestic Bird dal disegno non è chiaro se siano due tonalità di colore differenti....

Swatch Ornament Collection

Tre nuovi “spaventosi” Origianl Gent “Time never Dies” con un teschio decorativo disegnato nel quadrante, ispirato al mondo dei tatuaggi. Irriverenti, alla moda, dark. TIME NEVER DIES PINk referenza GP138 TIME NEVER DIES ORANGE referenza GO110 TIME NEVER DIES BLACK referenza GM180 Gli orologi non sono Speciali e non sono limitati. Questa nuova collezione completa la vasta gamma di prodotti che Swatch stà lanciando sul mercato cercando di accontentare ogni gusto personale. Un filo diretto attento e puntuale con la moda, l’orologio Swatch diventa un accessorio “Très chic” e non più solo un segna tempo....

Swatch special NOC London 2012...

Nel post del 25 settembre http://www.secondwatch.it/blog/index.php/swatch-special-noc-london-2012/ abbiamo parlato e visto i primi Swatch NOC celebrativi delle Olimpiadi di Londra. Un lettore di Secondwatch (HUNK33100) che ringrazio molto, ci ha informato che in totale ci sono 17 paesi che ne hanno realizzato uno. Le referenze sono GZ271C NETHERLANDS, GZ271D TAIWAN, GZ271E CAYMAN ISLAND, GZ271F BELGIUM, GZ271I IRELAND, GZ271J MALAYSIA, GZ271K IRAQ, GZ271N CYPRUS, GZ271O LUXEMBOURG, GZ271Q BULGARIA, GZ271R MONACO, GZ271T SAINT LUCIA, GZ271V TURKEY, GZ271W HONG KONG, GZ271X GERMANY, GZ271Y AZERBAIJAN, GZ271Z BRAZIL, Prendendo tutto per vero la caccia è aperta chi avesse delle foto può inviarle alla mail...

Swatch Dodecahedron Collision SUOZ144S By Fred Butler...

In origine circolavano nel web foto in bianco e nero di questo particolare e  nuovo speciale della seria Art Swatch.  Ma in questi giorni circolano sul Web foto a colori che svelano un pezzo di arte unico nel suo genere …. ECCEZIONALE. L’artista è Fredler Butler il suo sito è http://fredbutlerstyle.com/ L’orologio ha un nome che a pronunciarlo fà tremare le testa, suona un pò come qualcosa di tremendamente matematico e illuminato, Dodecahedron Collision la referenza è SUOZ144S L’orologio dovrebbe costare sui 200 euro, limitato a 777 pezzi e potrebbe essere in vendita a partire dal 1 novembre. Su Wikipedia troviamo alcune spiegazioni di cosa sia il Dodecaedro il link è  http://it.wikipedia.org/wiki/Dodecaedro Ringrazio Snow73 che ha trovato queste foto...

Pagina 30 di 43« Prima...1020...2829303132...40...Ultima »