dummy Krake

Il dummy dello Swatch, Krake referenza GN908 anno 1999, può essere considerato anche prototipo di quadrante.  La versione commercializzata dello Swatch Krake ha la lancetta delle ore gialla, dei minuti rossa e dei secondi viola. Il Dummy in foto ha la faccia con gli occhi e bocca e le lancette nere. Negli anni 90, spesso campioni e/o prototipi venivano usati come campionario da mostrare ai concessionari. In questo modo si raccoglievano consigli e critichi di chi avrebbe poi venduto il prodotto e in fase di produzione venivano portate le modifiche definitive. Tra la fine degli anni 80 e primi anni 90 la Computer Grafica, che oggi permette di fare cose straordinarie, non era largamente diffusa. 🙂  foto Antonio alias clorofilla3,...

Piazzola sul Brenta

Affascinante per la suggestiva scenografia, nella Piazza della Villa Contarini, e all’interno dell’Ex Jutificio Camerini, il mercatino di Piazzola sul Brenta (Padova) è uno dei più importanti della regione Veneto. MarcoS ha 38 anni e da più di vent’anni colleziona Swatch con Passione e tanta attenzione per il Vintage. http://goo.gl/ZRyWpM Il suo banco è colori e storia. Molti Swatch e tanti pezzi di design italiano altra passione che Marco ama raccontare ad appassionati e curiosi. foto MarcoS, Piazzola sul Brenta, domenica 29...

Villa Fenaroli

Nella splendida location di Villa Fenaroli immersa in un meraviglioso parco alle porte di Brescia sabato 28 e domenica 29 novembre si è tenuto “Remember Vintage”, il Vintage a Villa Fenaroli. Splendida Villa del ‘700, in passato dimora delle nobili famiglie bresciane Avogadro e Fenaroli, oggi un’elegante hotel e centro congressi che ha mantenuto intatta l’antica e maestosa atmosfera. Villa Fenaroli Palace Hotel ha aperto le sue stanze a questo evento vintage di alto profilo. Il Viandante in compagnia della sua metà più luminosa 🙂 ha raccontato a curiosi ed appassionati il mondo Swatch con Passione e dedizione da ormai due decenni. “Remember Vintage”, il Vintage a Villa Fenaroli, http://goo.gl/SN9TUv, foto il Viandante...

Jova Time

Il 19 novembre è iniziato il nuovo Tour, Lorenzo nei Palazzetti dello Sport 2015-2016 di Jovanotti. Sono oltre 30 concerti in Italia e in Europa, con tappe in Germania, Svizzera, Belgio. sito Lorenzo nei Palazzetti dello Sport 2015 http://goo.gl/aW2fgz Ieri sera alla seconda tappa di Milano c’era Pierangelo. Alle 01:32 di “mattina” … mi arrivano le foto Come al Corriere della Sera 🙂 All’esterno del Mediolanum Forum di Assago Milano c’è la “spettacolare” Ape Car Swatch piena di Swatch Jova Time. Non ancora arrivata negli Store Swatch, era in vendita la versione con Special Packaging e limitata a 3333 pezzi con numerazione inferiore al 100 WoW ! Cosa mi piacerebbe trovare ? 11, 22, 30, 33, 75, 111, 1111, 2222, 3333. Il 22 lo ha trovato il Pierangelo, nella smorfia il 22 è il Matto 🙂 Grazie Pier per le foto. Foto Pierangelo Taiocchi, Mediolanum Forum Assago Milano, 29 novembre 2015,...

MAXI Swatch

Ancora Maxi Swatch … e che Maxi quelli realizzati all’ Harbour City Shopping Mall in Hong Kong, durante “Swatch Loves Art – Best Time Ever”, che si è tenuto in ottobre. 100 Swatch Maxi sono stati disegnati da artisti e creativi locali. http://goo.gl/bMJRhQ Proverò a condividere uno alla volta i più rappresentativi a mio giudizio. Sono tutti, nella loro unicità, straordinari. Maxi Swatch Dorophy Tang...

#swatchlisboa

Mercoledì 25 novembre a Lisbona (Portogallo) è stato presentato il nuovo Swatch Lisbona city special. Lo Swatch Lisboa, New Gent referenza (SUOZ211) ha la particolarità di avere il cinturino stampato anche nel retro come il recente orologio di Jovanotti. Stampare il retro del cinturino non è una cosa “semplice” soprattutto sui nuovi materiale che vengono usati che devono offrire comodità una volta indossati, ma che spesso non permettono una grande resa e presa della stampa. Personalmente apprezzo lo sforzo e la genialità del risultato visivo. A volte indossare questi orologi portano ad una rapida usura della stampa sul cinturino. Swatch Lisboa è bello graficamente, colori e geometrie catturano lo sguardo. L’orologio è in vendita solo in Portogallo. Una rassegna di foto da Instagram...

il segreto ?

Un terzo articolo è presente sulle pagine dell’inserto Orologi del Corriere della Sara di giovedì 26 novembre....

IN PRIMO PIANO

Questa mattina sfogliando l’inserto orologi del Corriere della Sera, di Giovedì 26 novembre 2015, due interessanti articoli che parlano di Swatch e delle sfide del mercato presente e futuro. Swatch e gli altri. La era competizione è nei movimenti. Lezione svizzera sul tempo. Un panoramica storica delle strategie del gruppo Swatch e il futuro che è alle porte. Buona...

Mendini

Qualche scatto preso dal web from Seoul dove è in svolgimento fino al 28 febbraio 2016 una personale del Maestro Alessandro Mendini al DDP (Dongdeamun Design Plaza). Mendini ha disegnato 7 orologi Swatch, Cosmesis (GM103), Metroscape (GN109), Lots of Dots (GZ121), Crystal Surprise (GZ129), Fandango (SLR100), Mendini Tower (GZS02) e il Musicall Tambour (SLJ100) . SPOT THE DOT, referenza SUOZ213, è il nuovo Swatch Art Special che sarà disponibile inizialmente esclusivamente in Korea al The Poetry of Design exhibition dall’ 8 Ottobre al 28 Febbraio 2016 presso il DDP (Dongdeamun Design Plaza) a Seoul. Al termine dell’esposizione sarà disponibile in tutti gli Store del...

Maxi Swatch

Una donna … in compagnia di un’amico ? Due Swatch Maxi che molti vorrebbero nella loro collezione esclusiva di Maxi Swatch. Dobbiamo prendere atto che, negli ultimi 2 / 3 anni, è tornata la voglia di “Maxi” Swatch … più a Swatch che ai Collezionisti. I Collezionisti li hanno sempre amati, personalizzati e falsificati ma di fatto era e rimane un mercato molto interessante. E’ cosi che Swatch, dopo averli abbandonati per anni, ha iniziato non solo a commercializzarli nei suoi Store con modelli che richiamano le collezioni da polsare … ma ha iniziato a usare i “rari” Maxi Swatch di colore bianco un pò ovunque nei suoi eventi, facendoli dipingere live da creativi e artisti conosciuti e non al mondo Swatch. Cosi facendo oggi abbiamo un discreto numero di Swatch Maxi, pezzi unici, che girano per il mondo. Mi domando dove andranno a finire e se prima o poi vedremo una mostra con tutti queste rarità. Archivio articoli Maxi Swatch http://goo.gl/1GhmUn Swatch Maxi disegnato dall’artista The Paintful’s Law e Jong-Un durante lo Swatch Maxi Art Jamming Works http://goo.gl/bMJRhQ Life is an art of learning and understanding, while painting is an art of telling and expressing. (The Paintful’s Law) Swatch Maxi disegnato da Jong-Un e Swatch Maxi  The Paintful’s...

ODE TO THE FLAG

Swatch, Ode to the Flag (Inno alla bandiera), referenza SUOZ218 realizzato dall’artista filippino Ben Cab è stato presentato il 14 novembre allo Swatch & Swatch Center Makati nelle Filippine. Ode to the Flag è un modo coraggioso per indossare i colori della propria nazione, mostrare al mondo la solidarietà e l’amore per il proprio paese, ha dichiarato Ryan Cayabyab musicista compositore e conduttore filippino presente alla serata. Nel 2015 Ben Cab festeggia 50 creativi e la collaborazione con Swatch è una commemorazione al suo grande lavoro. Gli elementi della bandiera filippina rappresentano la storia della lotta del paese per la libertà, indicano le aspirazione del filippino per l’ugualianza, il coraggio e la pace. Ben Cab ha utilizzato la bandiera delle Filippine in molte delle sue opere per rendere omaggio agli eroi che hanno combattuto per la libertà. Ben Cab ha realizzato per Swatch lo Special Art, Sabel, nel novembre del 2014. Archivio articoli Ben Cab http://goo.gl/IpqvKt fonte philstar lifestyle...

DESIGN BOOK

Design Book, lo speciale quaderno illustrato, nato da un’idea di yoox.com in collaborazione con Living Corriere della Sera, sostiene le attività e i progetti di Oxfam Italia. Design Book contiene venti pattern esclusivi, realizzati dai più grandi nomi del design internazionale e disegnati in occasione della mostra The Art of Living, presentata alla Triennale di Milano, durante il Salone del Mobile 2015. I designer che hanno firmato i pattern sono: Jaime Hayon, Studio Job, Alessandro Mendini, Bethan Laura Wood, Stella Jean, Paola Navone, Nosanchuk, Yves Béhar, Fratelli Campana, Dimore Studio, Formafantasma, Giulio Iacchetti, India Mahdavi, Constance Guisset, Johanna Grawunder, Mischer’traxler, Migliore + Servetto, Italo Lupi, Mattheo Thun, Kiki van Eijk Tra i designer due sono particolarmente vicini a Swatch … Alessandro Mendini e Mattheo Thun. Guardando il pattern in foto ci ricorda il recente cinturino che il Maestro Alessandro Mendini ha realizzato per il nuovo Swatch Special Art. articolo del 18 novembre http://goo.gl/SXMJvo articolo dell’8 ottobre http://goo.gl/TZAkZN Acquistando Design Book su yoox.com contribuirai alla campagna di raccolta fondi #Sfidolafame per aiutare migliaia di donne affinché possano migliorare la produzione di cibo, avere accesso alle risorse, al credito e rafforzare la loro capacità di auto sostentamento, per far crescere in salute i loro...

Icon Poet

Icon Poet è un Storytelling Game pubblicato la prima volta in Germania nel 2011 con il nome “ICON POET. ALLE GESCHICHTEN DIESER WELT”. Abbiamo giocato e conosciuto Icon Poet il 15 gennaio a Milano durante la serata di presentazione della collezione Swatch 2015 http://goo.gl/wrCXXd in cui il tema del gioco è stato ricorrente e sottolineato dalla collezione “In the PlayRoom”. Il successo di Swatch, a dire la verità di ogni impresa che produce qualcosa di significativo e di valore, è guidato dalla passione per innovazione e la creatività. Animata da una gioia di vivere ed uno spirito provocativo unici … Swatch ha sempre incanalato le nuove idee in qualcosa di divertente ed eccitante, alla quale le persone vogliono partecipare. Per Swatch Icon Poet è il gioco che meglio rappresenta il suo lo spirito, essere creativi (con lo storytelling) al momento giusto (in una finestra di tre minuti) e in risposta ad una sfida insaspettata (lo scenario deciso dal dado.) Quello che diventeranno le idee e le aspirazioni di Swatch dipenderà dalla creatività con la quale le persone risponderanno alle sfide di un mondo in cambiamento, alla loro apertura e alla loro fantasia. Il gioco Icon Poet è stato regalato durante l’evento di Natale a Venezia del Club Swatch e non sarà in vendita. foto Filippo Gatti,...

VintageCoveredMarket

Oggi sabato 21 e domani domenica 22 Novembre, a Desenzano del Garda presso il Complesso Commerciale Le Vele … Vintage Covered Market, l’unico mercato al coperto e riscaldato. Modernariato, oggetti d’epoca, memorabilia, fumetto, giocattolo, vinile, moda americana anni 50 e tanti Swatch. Al Vintage Covered Market, incontrerete il Viandante Solitario con il suo banco colorato di orologi Swatch. foto Vintage Covered Market per...

JOVA TIME

Il nuovo Swatch by Jovanotti Colorato e ultra pop, Jova Time sarà anche lui in tour. Jova Time è il nuovo orologio Swatch disegnato da Jovanotti (in vendita dall’ultima settimana di novembre), e seguirà il cantautore anche nel suo tour invernale 2015-2016 – sponsorizzato dal marchio svizzero – partito da da Rimini il 19 novembre, pronto a riempire i palazzetti d’Italia da nord a sud. Il modello inedito in edizione limitata verrà presentato a Milano il prossimo 27 novembre e sarà protagonista del tour invernale del cantautore (sarà disponibile in ogni tappa e nei punti vendita del brand sparsi in tutto il mondo). Jova Time è un’esplosione di colori limitato a 3333 pezzi, numerati e contenuti in una confezione speciale. Abbiamo visto una versione prototipo della confezione in pelle a Venezia durante lo Swatch Club XMas Event 2015. Lo Special Packaging  non è stato realizzato in Pelle perchè Jovanotti è durante la realizzazione dell’orologio è diventato Vegano.  Da oggi l’orologio Swatch Time nella versione non limitata è in vendita negli Store Swatch con 3 Sleeve cartonate differenti. Ne avevamo parlato il 16 novembre http://goo.gl/UnfWaH Nell’attesa di acquistare il nuovo Jova Time … andate allla pagina Swatch...

TARTUFO

E’ già passata una settimana. Sette giorni fà … eravamo a Venezia per lo Swatch Club XMas Event 2015. Ritroviamo un pò di “Venezia” nel Pop Swatch Tartufo del 1992. La cassa dello Swatch “Tartufo” è del POP Swatch, FIREWORK referenza SPWB158. Swatch “Tartufo” limitato e numerato 200 pezzi. collezione privata Roberto Tintori, foto Roberto Tintori,...

ONCE AGAIN

Claudio Napoletano lunedì dopo aver letto l’articolo Paris mi ha inviato questa foto. La relazione tra la foto e l’articolo è l’orologio lo Swatch Once Again del 1999 referenza GB743. Claudio ha trovato in un negozio un’errore di produzione del Once Again, con il magnifier (la lentina di ingrandimento datario) posizionate tra le ore 2 e non 3 … lo stesso orologio era stato trovato da Francesco in uno Swatch Store di Roma articolo del 16 maggio 2012 http://goo.gl/nWDi9L … ma il magnifier è in una posizione leggermente diversa. foto Claudio Napoletano,...

mendini

10 sono stati i fortunati vincitori del nuovo Swatch Special Art, SPOT THE DOT, referenza SUOZ213 disegnato da Alessandro Mendini. Mendini ha disegnato 7 orologi Swatch, Cosmesis (GM103), Metroscape (GN109), Lots of Dots (GZ121), Crystal Surprise (GZ129), Fandango (SLR100), Mendini Tower (GZS02) e il Musicall Tambour (SLJ100) . L’architetto utopista italiano, è stato direttore artistico e anima con Franco Bosisio delle collezioni Swatch degli anni 90. All’atelier Mendini fu affidato il primo restayling dell’ormai chiuso Store di Via MonteNapoleone … Munari fu chiamato a produrre Tempo Libero nel 1994 da Alessandro Mendini, allora direttore artistico di Swatch … http://goo.gl/TZAkZN articolo dell’8 ottobre 2015. Il 9 febbraio è stato assegnato all’architetto utopista italiano Alessandro Mendini, Il premio European Prize for Architecture 2014, con una cerimonia tenutasi alla Torre Isozaki di Milano. Come architetto, filosofo, teorico dell’architettura, utopista e designer, l’influenza di Alessandro Mendini sull’architettura contemporanea dura da quasi mezzo secolo. Il suo lavoro annovera la creazione di oggetti iconici, arredi, interni, dipinti, installazioni, architettura e pianificazione urbana e comprende importanti opere teoriche. Ha lavorato con il famoso Studio Alchimia e con il fratello architetto Francesco ha fondato l’Atelier Mendini nel 1989. Alessandro Mendini ha inoltre rivestito un ruolo fondamentale nello sviluppo del design contemporaneo italiano, soprattutto come direttore delle riviste Casabella (1970-1976), Modo (1979-1985), Domus (1980-1985 e 2010-2011) e Ollo (1988). Per tanti anni dopo i suoi studi di architettura, Mendini è stato il principale teorico del design italiano d’avanguardia, e il più importante precursore di nuove tendenze. I 10 vincitori, si sono aggiudicati lo Swatch, SPOT THE DOT con autografo originale di A. Mendini. foto: Filippo Gatti,...

DIAPHANE

Swatch Diaphane Chrono, Le Mille et Une Nuits 2015, referenza SVCZ1000AGS, orologio commemorativo Xmas Event in Venice 2015 Swatch Club. Bello, importante, curato in ogni dettaglio, il Diaphane Chrono, Le Mille et Une Nuits 2015, limitato e numerato in 200 pezzi. foto Filippo Gatti, Secondwatch...

Seul

Googolando … si dice ancora googolare ? mi sono trovato a Seul e mi sono fermato al nuovo Swatch Store locale 🙂 foto: timeforum Seul / Lo Store Swatch ha aperto il 1 agosto del...

PARIS

Domenica mattina 🙂 ore 1:44 rientravo dalla “passeggiata” notturna a Venezia alla ricerca di un Chinotto … Entrato in camera accendo la TV e cosa vedo ? La rassegna stampa su SkyTG24 passa il Secolo XIX (Secolo decimonono quotidiano di Genova) e in prima pagina cosa c’è? uno Swatch ! Per un’attimo si è fermato il tempo, mille pensieri. Ancora adesso mentre riguardo la foto … cerco di trovare quale coincidenza e quale messaggio possa essere dietro a questa immagine. foto Filippo Gatti,...

JOVA

Conoscete tutti Jovanotti (Lorenzo Cherubini) oggi JOVA ? Siiiii 🙂 Bene lo sapete che ha fatto uno Swatch ! WoW ! Sabato a Venezia in occasione dell’annuale Xmas Event del Club Swatch abbiamo visto il primo esemplare e un fortunato collezionista inglese ha vinto l’orologio con la confezione prototipo in pelle (materiale che non sarà poi usato nella versione definitiva) della versione limitata e numerata. Lo speciale arriverà negli Store nel mese di dicembre in due differenti edizioni limitate, di cui una numerata in 3333 pezzi. Il costo sarà di EUR 70.- o EUR 105.- L’orologio è un modello “New Gent”. Visto dal vero lo Swatch di Jovanotti è bello per diversi dettagli che scopriremo. Per il momento questa è la foto dell’orologio non ci sono foto delle...

quattro

Il 24 novembre fu messa all’asta la “Swatch The Blum Collection” composta da più di 4363 orologi. La collezione fu battuta ad una cifra Spetacular di circa 5 milioni di euro (EURO 4.927.82 – HKD 51,707,500 – USD 6,618,560). Uno dei lotti di accompagnamento, il Lotto 7, si chiamava “il mio Swatch”. Quattro collezionisti in cordata decisero che il lotto 7 sarebbe dovuto essere loro e se lo aggiudicarano per una cifra che oggi si attesta attorno ai 20.000 euro. Il lotto 7 offriva la possibilità di creare uno Swatch in soli 100 pezzi. Dopo 4 anni è nato “Our Swatch, – Quattro” I quattro “Moschettieri” sono riusciti a coniugare quattro disegni, ognuno con il suo personale significato, e realizzare uno Swatch unico. Our Swatch Quattro è stato prodotto in soli 100 esemplari con una pazzesca “Cassa Marmorizzata”. Ogni cassa è unica. L’orologio non sarà in vendita e al momento è solo nelle mani dei suoi realizzatori e Swatch.  Le casse marmorizzate sono state realizzate in passato solo per alcuni Ibridi e mai messe in produzione. In origine la cassa marmorizzata era realizzata con il materiale che macchina normalmente scartava durante la pulizia. (pagina 498, 500 e 501 del libro Swatchissimo). Trovate informazioni e foto al sito internet è http://www.lot7.de/ Complimenti e Grazie ai Quattro moschettieri, Andreas, Werner, Paco, Holger. foto Filippo Gatti, Secondwatch, Venezia at the Arsenale 14 novembre...

LOOKSEASY variant

Scoprire la “variante” dello Swatch Lookseasy venerdì sera, nell’esclusiva Ca’ Giustinian (sede della Biennale di Venezia), durante la presentazione con Joana Vasconcelos … aumenta l’interesse per un’orologio destinato a diventare un pezzo iconico. Il quadrante è stato montato al contrario. Nella “variante” l’onda ruota in senso antiorario. Non abbiamo un numero certo di quanti dei 999 pezzi siano stati montati con il quadrante in senso antiorario. Durante la serata di venerdì ho contato e visto tra i presenti che si sono dichiarati possessori della variante, una decina dei +o- 150 pezzi venduti. Casualità o diabolica idea è una domanda che ci siamo posti immediatamente. Carlo Giordanetti presente alla serata, alle nostre domande, ha raccontato che durante il montaggio dei quadranti uno dei gruppi di artigiani ha eseguito il montaggio in senso contrario. Dobbiamo ricordare che ogni quadrante è stato realizzato a mano da artigiani portoghesi (portoghese è l’artista Joana Vasconcelos), utilizzando un’antica tecnica di lavorazione. Per questo motivo si è deciso di mantenere i due quadranti. Durante la conferenza stampa la versione presentata era quella con le onde in senso orario http://goo.gl/z8KDDD. Ci sarà tanto da scoprire … Lookseasy (la traduzione in italiano “sembra facile”) ha confermato nuovamente di essere uno Swatch affascinate e misterioso e del per nulla facile 🙂  Foto Filippo Gatti,...

#TSM15

E’ stato un successo. Si. La prima edizione del Treviso Swap Market, #TSM15 è stato un delirio di Passione. Oggi a Treviso si è scritta una nuova pagina di Storia, ma di quella vera, vissuta in “trincea”. Sui tavoli sono stati esposti pezzi molto interessanti. Prototipi, Varianti, rarirità e tanti Swatch. Sono rientrato da poco e mi stò preparando per l’evento Swatch di domani a Venezia, non ho molto tempo per scrivere ma volevo condividere con voi quanto vissuto oggi … e tanto troverete sui Social Network per capire perchè oggi esserci era importante. Lascio parlare “per ora”, le immagini … con qualche sorpresa. Foto Filippo Gatti,...

important watches

Inizia una settimana “importante” per il mondo del collezionismo, degli appassionati del Vintage del marchio Swatch. Domani martedì 10 novembre a Ginevra apre l’asta di Sotheby’s Important Watches in cui è inserito un lotto Swatch … “mooolto” … importante 🙂 la “The Schmid & Muller Collection”. Ringrazio Kouroche Amini delle foto. Giovedì 12 novembre a Treviso il primo Swap Market, mostra mercato per collezionisti Swatch e amanti del marchio svizzero oggetto culto degli anni ’90. Da Venerdì 13 a domenica 15 novembre l’evento di Natale del Club Swatch. Foto Kouroche Amini,...

snow globe

In questi giorni nei negozi Swatch è arrivato lo Speciale di Natale 2015 Lucinfesta http://goo.gl/9FLmcZ A 50 giorni da Natale, a 1 settimana dal Xmas Event 2015 Swatch Club … giochiamo con il vintaggissimo Snow Globe 🙂 Il Natale, quando arriva arriva … quest’anno abbiamo voglia di viverlo giocando. Swatch Scuba, Over The Wave referenza SDN105, anno 1993 Foto e orologio di Roberto Tintori,...

blister scuba

Non è raro vedere un Barrier Reef e un Hyppocampus … ma è raro trovare e vedere i blister per Scuba. Il blister è dotato dell’accessorio che in gergo tecnico si chiama “Butterfly Hang Hole” (foto 1), tradotto il “buco per appendere” 🙂 Ringrazio Fabrizio per aver condiviso il suo recente acquisto. Foto Fabrizio Mazzucco,...

Lookseasy

Joana Vasconcelos si è servita di molteplici tecnologie per ottenere un risultato di grande impatto con il suo “Giardino dell’Eden” all’interno del padiglione Swatch alla 56° biennale di Venezia. Entrando nel padiglione Swatch ci si trova nel buio quasi assoluto. L’installazione è formata da fiori artificiali realizzati in tessuto intrecciato a fibre ottiche. Alla base di ogni mazzo di fiori è nascosto un cilindro che contiene la fonte luminosa al cui interno ci sono dischi policromi che ruotando cambiano il colore dei fiori. Ho letto in giro che … se fare arte è realizzare qualcosa di bello o stupire, Joana Vasconcelos ha certamente fatto arte, ma la 56° biennale ha un tema, come lo ha svolto? Quale messaggio ci trasmette riguardo al “futuro del Mondo”? “All the World’s Futures” che troviamo stampato sui cinturini degli Swatch dedicati alla Biennale 2015 http://goo.gl/qX5UFX Il futuro del Mondo è “tecnologico”, speriamo non troppo. Il buio assoluto avvolge il Giardino dell’Eden, che nel libro della Genesi è il luogo in cui Dio creò tutti gli esseri viventi. L’Eden veneziano è illuminato “appena” da fiori artificiali a Led multicolori. Eden è una parola sumera che significa “steppa, pianura”, mentre in ebraico è il Paradiso. Credo che nel lavoro dell’artista portoghese ci sia tanto da scoprire e attendiamo l’evento di Natale dello Swatch Club a Venezia dal 13 al 15 novembre per scoprire molto di più. Sempre a Venezia avremo modo di scoprire il nuovo Art Swatch realizzato da Joana Vasconcelos, Lookseasy referenza SUOZ212S, limitato e numerato 999 pezzi. Il quadrante realizzato artigianalmente ed è placcato in Oro, la confezione di un certo pregio sono i dettagli che portano l’orologio ad avere un prezzo di 260,00 euro. L’oro viene spesso citato nell’Antico Testamento. Nella Bibbia, l’Eden è un giardino bagnato da un fiume che si...

The Schmid & Muller...

Il 10 novembre 2015, la “The Schmid & Muller Collection” sarà offerta in un singolo super lotto durante l’asta “Important Watches” da Sotheby’s a Ginevra. Questa Collezione davvero notevole è stata create e assemblata durante gli anni 80 da Marlyse Schmid and Bernard Muller i due artisti che hanno avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo degli orologi Swatch. The Schmid & Muller: articolo del 7 ottobre http://goo.gl/YkMvWX In attesa di una versione cartacea del catalogo è possibile scaricare il PDF al link...

Pagina 2 di 4312345...102030...Ultima »